Contesto

La Germania ha presieduto la Convenzione delle Alpi nel 2015 e 2016 all'insegna del motto "Le Alpi: simbolo della diversità europea". "Green economy nella regione alpina" è stato il leitmotiv della presidenza tedesca. I riflettori si sono puntati soprattutto sul turismo, che è uno dei rami economici più importanti per la regione alpina. Nel corso del biennio la presidenza tedesca ha attuato una serie di progetti concreti, incluso il progetto "Lotta ai cambiamenti climatici ed efficienza energetica nel settore alberghiero e della ristorazione nelle Alpi", da cui è scaturita tra l'altro l'idea di creare una piattaforma alpina di scambio su questo tema. Il sito fornisce una panoramica delle iniziative esistenti nei paesi alpini, oltre alla possibilità di promuovere una maggiore connessione all'interno del settore e lo scambio di esperienze su temi energetici e climatici. Inoltre, nell'aprile 2016 si è tenuto un workshop a Oberschleißheim nei pressi di Monaco di Baviera che ha offerto una piattaforma di scambio alle varie iniziative dello spazio alpino e i cui risultati sono confluiti nella preparazione del sito. Si vuole così non solo rafforzare la lotta ai cambiamenti climatici nel turismo alpino, ma anche aumentare la qualità delle offerte turistiche, migliorare la competitività e incrementare le potenzialità di risparmio dei costi nelle imprese. Alla Conferenza delle Alpi del 2016 è stato deciso di proseguire il progetto come iniziativa a favore di un'economia sostenibile ed è stato chiesto alla Germania di assumere un ruolo guida.

Inoltre, nell'ambito dell'iniziativa di esportazione di tecnologie ambientali del Ministero federale tedesco per l'ambiente, la protezione della natura, l'edilizia e la sicurezza dei reattori (BMUB), è stato attuato un progetto finalizzato all'introduzione di una gestione dell'energia negli hotel delle Alpi. Da questo progetto è nata la guida pratica "Gestione energetica negli alberghi alpini" che illustra passo passo come introdurre un sistema di gestione dell'energia adatto alle PMI basandosi sull'esempio di un'azienda in Alto Adige. La guida si può scaricare dal sito.

Anche nel 2017 il Ministero tedesco dell'ambiente promuove due ulteriori progetti sul tema della lotta ai cambiamenti climatici nel settore alberghiero e della ristorazione delle Alpi. A novembre si tiene infatti una manifestazione dal titolo "Gestione energetica negli alberghi alpini: risparmio energetico, riduzione dei costi, lotta ai cambiamenti climatici". Scopo della manifestazione è comunicare le diverse modalità di gestione dell'energia negli hotel e, sulla base di esempi pratici, giovarsi dell'esperienza di altri. Inoltre è in corso di realizzazione un concorso per la lotta ai cambiamenti climatici, riservato ad alberghi e ristoranti delle Alpi, che intende premiare ristoratori e albergatori ambiziosi che si distinguono per una gestione delle loro aziende particolarmente favorevole al clima. Maggiori informazioni e dettagli sulla manifestazione e il concorso saranno forniti su questo sito.

I progetti sono stati e saranno eseguiti da adelphi e finanziati dal Ministero dell'ambiente. adelphi è un think tank indipendente e un istituto di consulenza leader nel campo del clima, dell'ambiente e dello sviluppo. La nostra missione consiste nel rafforzare la global governance attraverso la ricerca, la consulenza e il dialogo. Offriamo a governi, organizzazioni internazionali, imprese e società civile soluzioni su misura per lo sviluppo sostenibile, fornendo loro assistenza nell'affrontare efficacemente le sfide globali. Il concorso per la lotta ai cambiamenti climatici è svolto da adelphi in collaborazione con l'agenzia austriaca per l'energia.