Consulenza per gli impianti tecnici - Regione alpina

I programmi di incentivo, le iniziative e i contributi finanziari sono raggruppati nella rubrica "tutto" o nelle rubriche dei singoli paesi d'origine (AT, CH, DE, FR, IT, SL).

Modello PMI svizzero – consulenza energetica (CH)

Consulenza energetica del DEHOGA Baviera (DE)

Campagna DEHOGA per l'energia e la protezione del clima (DE)

Efficienza energetica nei rifugi (DE)

ENERBUILD – ENergy Effiziency and Renewable Energies in the BUILDing Sector in the Alpine Space (EU)

Rete alberghiera Allgäu (DE)

klima:aktiv: iniziativa austriaca di protezione del clima (AT)

Progetto "Faro": efficienza energetica negli hotel del canton Grigioni (CH)

ERFA-Gruppen / Groupes EXPER – Scambio di esperienze con operatori di strutture analoghe (CH)

hotelpower – Maggiore efficienza con meno energia (CH)

Slovenski E-Forum: associazione per la gestione energetica e l'ecologia (SL)

Iniziativa di protezione del clima – misure su impianti di condizionamento e refrigerazione nelle imprese (DE)

ceder – Efficienza degli edifici ed edilizia ecologica (FR)

Programmi regionali dei Länder federali – Sussidi per consulenze ambientali ed energetiche (AT)

ökofit Carinzia – la consulenza energetica per le aziende (AT)

Piano Energetico Ambientale Regionale della Valle d’Aosta (PEAR) (IT)


Modello PMI svizzero – consulenza energetica

Le medie imprese del settore alberghiero e della ristorazione svizzero con una quota di costi energetici superiore a 20 000 franchi all'anno possono ricorrere al modello PMI per la consulenza e la gestione energetica. Il modello PMI è un'iniziativa di consulenza dell'Agenzia dell'energia per l'economia (AenEC) svizzera che indica i potenziali di efficienza e propone misure ad hoc per la relativa azienda. Il primo passo consiste nell'individuazione dei potenziali a cura di un consulente energetico, allo scopo di stabilire gli obiettivi di efficienza energetica su un arco temporale di dieci anni. Quindi, gli obiettivi individuati formano oggetto di un accordo contrattuale stipulato tra l'azienda e un'autorità (es. cantone, Ufficio federale dell'ambiente UFAM), nel quale vengono fissati i singoli obiettivi di ogni anno. In contropartita le aziende ottengono agevolazioni sulla tassa svizzera sulle emissioni di CO2. L'approccio svizzero genera quindi efficaci incentivi di mercato per l'attuazione delle misure di efficienza energetica.

Maggiori informazioni sul modello PMI svizzero: LINK

Contatto

Nome: Thomas Weisskopf

Istituzione: Agenzia dell'energia per l'economia (AenEC)

Indirizzo: Hegibachstrasse 47, 8032 Zurigo, Svizzera

Tel.: +41 44 421 34 45

E-mail: info@enaw.ch


 

Consulenza energetica del DEHOGA Baviera

La consulenza a cura del consulente certificato del Bayerischer Hotel- und Gaststättenverband (DEHOGA Baviera - consorzio bavarese delle aziende alberghiere e di ristorazione) comprende un'analisi degli impianti tecnici effettuata sul posto, in seguito alla quale gli hotel e i ristoranti ricevono un rapporto dettagliato sulla situazione esistente e un catalogo di misure con indicazioni sui possibili investimenti e risparmi di costi. 

La consulenza energetica a cura del consulente certificato del DEHOGA Baviera può essere finanziata fino all'80% dei costi (programma BAFA "Consulenza energetica per PMI"). Si applicano le seguenti percentuali massime:

  • per costi energetici oltre 10 000 euro/anno, sovvenzione pari a un massimo di 8000 euro
  • per costi energetici fino a 10 000 euro/anno, sovvenzione pari a un massimo di 1200 euro

Maggiori informazioni sulla consulenza energetica del DEHOGA su: LINK

Contatto

Istituzione: IMET GmbH

Indirizzo: Engelhardstr. 10, 81369 München, Germania

Tel.: +49 89 / 3 54 60 55

E-mail: info@imet-gmbh.de


 

Campagna DEHOGA per l'energia e la protezione del clima

La campagna DEHOGA per l'energia e la protezione del clima del consorzio tedesche delle aziende alberghiere e di ristorazione DEHOGA è finalizzata all'aumento dell'efficienza energetica nel settore. La campagna offre ad albergatori e ristoratori l'opportunità di informarsi, rapidamente e senza diretti riferimenti ai produttori, sulle possibili soluzioni efficienti dal punto di vista energetico, tramite ad esempio: 

  • ampia documentazione e consigli sul portale Internet della campagna
  • apprendimento intuitivo per mezzo di un edificio virtuale (in costruzione)
  • newsletter su temi di attualità
  • linee guida su efficienza energetica, approvvigionamenti a livello regionale e mobilità sostenibile
  • workshop in aree rurali su efficienza energetica e approvvigionamenti a livello regionale
  • ausili di calcolo per la valutazione degli investimenti

Maggiori informazioni sulla campagna energetica su: LINK

Contatto

Nome: Georg Ratjen

Istituzione: adelphi

Indirizzo: Caspar-Theyß-Straße 14a, 14193 Berlin, Germania

Tel.: +49 30 000 68 62

E-mail: ratjen@adelphi.de


 

Efficienza energetica nei rifugi

I problemi di efficienza energetica nei rifugi sono soprattutto l'età talvolta avanzata delle strutture, le difficoltà nel raggiungere i siti in caso di lavori di ristrutturazione (vie di trasporto strette e ripide), le distanze dalle infrastrutture urbane (es. impianti di depurazione), le forti oscillazioni dell'affluenza, le condizioni climatiche e gli adempimenti ecologici. Per quanto riguarda l'ottimizzazione energetica una grossa difficoltà è rappresentata innanzitutto dalla posizione geografica che a sua volta comporta costi elevati di smaltimento e approvvigionamento (il trasporto dei combustibili ad esempio viene effettuato in elicottero). A questo si contrappongono le maggiori richieste dei clienti in termini di condizioni di soggiorno ecocompatibili.

Il progetto Efficienza energetica nei rifugi del Club Arc Alpin (CAA) e del club alpino tedesco (DAV) offre un sostegno per pianificare l'attuazione delle misure. Inoltre i rifugi possono ottenere un marchio di qualità che ne attesta l'efficienza energetica.

Le esperienze fatte sinora mostrano che l'ammodernamento dei rifugi presenta notevoli difficoltà dovute alla posizione e alla tipologia degli edifici e che non solo l'adeguamento delle strutture, ma anche la gestione dei rifugi è rilevante a livello di efficienza energetica. Poiché spesso i rifugi sono interamente affittati e il gestore non può avere un costante controllo delle modalità di gestione, la fornitura di opportune informazioni agli ospiti e buone apparecchiature di regolazione costituiscono importanti presupposti per un uso efficiente dei rifugi.

Maggiori informazioni sull'efficienza energetica nei rifugi su: LINK

Contatto:

Nome: Veronika Schulz

Istituzione: Club Arc Alpin e.V. 

Indirizzo: Von-Kahr-Str. 2-4, 80997 München, Germania

Tel.: +49 89 211224 12  

E-mail: caa@club-arc-alpin.eu


 

ENERBUILD – ENergy Effiziency and Renewable Energies in the BUILDing Sector in the Alpine Space

Il progetto EU ENERBUILD, lanciato nel settembre 2009 nell'ambito del Programma Spazio alpino, con 13 partner di sei paesi alpini, si concentra sulla promozione della competitività delle piccole e medie imprese (PMI), mirando a intensificare l'efficienza energetica e l'impiego delle energie rinnovabili nell'edilizia alpina. Tecnologie a risparmio energetico e opportunità di produzione di energia in proprio ce ne sono molte, ma ciascuno deve scoprire da sé quali sono quelle più adatte ad ogni edificio. Alla base del progetto vi sono un'opera di delucidazione e la fornitura di informazioni sulle tecnologie di produzione e di risparmio dell'energia negli edifici per le PMI, che punta a facilitare i processi decisionali e quindi a trovare le alternative migliori.

Il progetto ENERBUILD finora ha prodotto manuali e guide disponibili gratuitamente,che raccolgono le informazioni in brevi opuscoli. Inoltre è stato sviluppato uno strumento di accertamento (ENERBUILD Tool) che valuta la performance ecologica, sociale ed economica degli edifici pubblici.

Maggiori informazioni su ENERBUILD su: LINK

Contatto

Nome: Franz Rüf

Istituzione: Regionalentwicklung Vorarlberg (sviluppo regionale del Vorarlberg)

Indirizzo: Hof 19, 6861 Alberschwende, Austria

Tel.: +43 5579 7171 46

E-mail: franz.ruef@telesis.eu


 

Rete alberghiera Allgäu

La rete per l'efficienza energetica dell'Energie- und Umweltzentrum Allgäu (eza!, centro per l'energia e l'ambiente dell'Allgäu) offre agli albergatori la possibilità di aderire a una rete settoriale nella regione. All'interno della rete gli albergatori possono scambiarsi esperienze e apprendere gli uni dagli altri. Vi vengono trattati molti temi rilevanti per gli hotel, come l'illuminazione, l'igiene dell'acqua potabile, il servizio di lavanderia, le pompe di calore, i consumi di energia, l'aerazione, il wellness e le sovvenzioni.

Nella partecipazione alla rete sono già compresi gli incontri, una hotline per le domande, il monitoraggio e la valutazione dei consumi. Gli interventi di esperti e referenti esterni sono addebitati a parte. La rete alberghiera dell'Allgäu dimostra che le giuste misure di efficienza energetica si possono applicare più rapidamente se i gestori si pongono obiettivi comuni e si offrono reciproci consigli nell'ambito di uno scambio di esperienze.

Maggiori informazioni sulla rete alberghiera dell'Allgäu su: LINK

Contatto:

Nome: Dr. Hans-Jörg Barth

Istituzione: eza! (Energie- & Umweltzentrum Allgäu gGmbH)

Indirizzo: Burgstr. 26, 87435 Kempten, Germania

Tel.: +49 831 960286 85

E-mail: barth@eza.eu


 

klima:aktiv: iniziativa austriaca di protezione del clima

L'iniziativa klima:aktiv del ministero austriaco dell'ambiente mira a ridurre le emissioni di CO2, a rafforzare l'economia austriaca e a migliorare la qualità della vita nel paese. Per il settore alberghiero e della ristorazione l'iniziativa klima:aktiv offre la possibilità di un finanziamento di progetti di costruzione e ristrutturazione, a condizione che le misure presentino standard energetici ed ecologici elevati. In base a determinati criteri di valutazione alle aziende viene attribuito uno standard klima:aktiv (bronzo, argento, oro) e partire dall'argento la banca austriaca per il turismo e gli hotel offre un finanziamento.

Inoltre, è stata sviluppata una guida, liberamente disponibile e concepita esattamente per le esigenze delle aziende del settore, che illustra ad albergatori e ristoratori le modalità per ottenere una gestione energetica efficiente. La guida offre la possibilità di una "autovalutazione" che fornisce alle aziende una prima stima dell'efficienza energetica e propone interventi diretti di miglioramento.

In Austria klima:aktiv è ormai diventata un marchio per l'efficienza energetica e la protezione del clima e la sua elevata notorietà consente di pubblicizzare rapidamente i servizi presso le imprese e i consumatori. La creazione del marchio e il conseguente utilizzo intensivo dei servizi sono stati agevolati soprattutto dall'impostazione a lungo termine del programma e dalla comunità d'intenti tra le diverse istituzioni.

Maggiori informazioni su klima:aktiv su: LINK

Contatto:

Nome: Stephan Fickl (direzione generale klimaaktiv)

Istituzione: Österreichische Energieagentur (agenzia austriaca per l'ambiente), klima:aktiv Dachmanagement (direzione generale klima:aktiv)

Indirizzo: Mariahilfer Straße 136, 1150 Wien, Austria

Tel.: +43 1 586 15 24 0

E-mail: klimaaktiv@energyagency.at


 

Progetto "Faro": efficienza energetica negli hotel del canton Grigioni

Un esempio di attuazione del modello PMI svizzero è offerto dal progetto "Faro" al quale partecipano 98 aziende (hotel e terme) che hanno stipulato un accordo di adesione all'AenEC (Agenzia dell'energia per l'economia) e un accordo sugli obiettivi con l'UFAM (Ufficio federale dell'ambiente). Inizialmente il progetto si prospettava di difficile realizzazione, poiché molte aziende non erano a conoscenza degli oneri dovuti alle tasse e della possibilità di esenzione. Infatti i riferimenti alle tasse sono spesso formulati in modo complicato e poco visibili sui documenti. Una volta sensibilizzate le imprese e informate sulle possibilità di esenzione dalle tasse, il progetto "Faro" è stato caratterizzato da una forte partecipazione.

Le esperienze fatte mostrano quanto siano importanti la sensibilizzazione e la fornitura di indicazioni chiare sulle problematiche che consentano alle imprese di usufruire delle offerte di assistenza.

Maggiori informazioni sul progetto "Faro": LINK

Contatto

Nome: Gustav Lorenz

Istituzione: hotelleriesuisse Grigioni

Indirizzo: Hinterm Bach 40, Postfach 203, 7002 Coira, Svizzera

Tel. +41 55 534 54 59

E-mail: lorenzbuch@bluewin.ch


 

ERFA-Gruppen / Groupes EXPER – Scambio di esperienze con operatori di  strutture analoghe 

I gruppi ERFA per il settore alberghiero svizzero e per altre aziende simili consentono uno scambio di esperienze con altre strutture analoghe. hotelleriesuisse, l'associazione degli imprenditori del settore alberghiero svizzero, assiste i gruppi ERFA, suddivisi in base ai rispettivi interessi. I gruppi comprendono se possibile da dieci a dodici aziende simili per dimensioni, categoria, attività stagionale o regionale o per lo speciale orientamento.

In occasione dei regolari incontri, i membri dei gruppi ERFA confrontano importanti parametri aziendali, affrontano i problemi comuni e cercano soluzioni adeguate. I gruppi consentono la trasmissione di nuovi stimoli, consigli e idee e, grazie a critiche costruttive e a sopralluoghi nelle aziende del gruppo, aiutano a svelare le carenze di cui le aziende non sono consapevoli.

Maggiori informazioni e condizioni di adesione ai gruppi ERFA su: www.hotelleriesuisse.ch/fr/pub/services/know-how/groupesexper

Contatto:

Nome: Barbara Friedrich, Responsabile Dati & Gruppi ERFA

Istituzione: hotelleriesuisse

Indirizzo: Monbijoustraße 130, 3007 Berna, Svizzera

Tel. +41 31 370 4209

E-mail: erfa@hotelleriesuisse.ch


 

hotelpower – Maggiore efficienza con meno energia

hotelpower, un'iniziativa di hotelleriesuisse, si rivolge alle aziende svizzere del settore alberghiero che desiderano operare in modo più efficiente dal punto di vista energetico, contenendo quindi i costi. Sul sito di hotelpower sono disponibili varie opportunità di consulenza e informazione per il settore:

  • strumenti online per il calcolo del potenziale di risparmio (quickcheck e check-up energetico dettagliato)
  • linee guida per la gestione dell'energia nel settore alberghiero  (http://www.hotelpower.ch/sites/default/files/eidh_d_wkom_link.pdf)
  • esempi e misure concrete che mostrano come raggiungere gli obiettivi di efficienza energetica
  • assistenza per consulenza energetica (es. modello PMI)
  • informazioni su opportunità di finanziamento (Fondazione per il clima,  energiefranken)

Maggiori informazioni su hotelpower su: www.hotelpower.ch/

Contatto

Istituzione: hotelleriesuisse

Indirizzo: Monbijoustraße 130, CH-3001 Berna, Svizzera

Tel. +41 31 370 41 11

E-mail: nachhaltigkeit@hotelleriesuisse.ch


 

Slovenski E-Forum: associazione per la gestione energetica e l'ecologia

Lo Slovenski E-Forum è un'iniziativa promossa da scienziati e attivisti e impegnata a favore del passaggio dai combustibili fossili e nucleari alle energie rinnovabili e all'efficienza energetica in Slovenia. Il suo obiettivo consiste nell'incentivare l'uso delle fonti rinnovabili e nel sensibilizzare la popolazione, al fine di aumentare l'accettazione del cambiamento a livello sociale. Per ottenere tale risultato, volontari ed esperti informano l'opinione pubblica sui temi della gestione dell'energia e sulle relative questioni tecniche ed ecologiche. Inoltre curano il dialogo con il governo, allo scopo di indurlo ad attuare una svolta sul piano politico. Gli obiettivi del Forum sono affiancati da una serie di attività, tra le quali l'organizzazione di meeting di esperti, workshop e forum di discussione, corsi di aggiornamento nelle scuole, campagne mediatiche o il sostegno ai progetti di riduzione delle emissioni di gas serra, avviati da scuole e comuni.

Maggiori informazioni sullo Slovenski E-Forum su: www.se-f.si

Contatto

Istituzione: Slovenski E-Forum, associazione per la gestione energetica e l'ecologia

Indirizzo: Oxford cesta 50, 1101 Ljubljana, Slovenia

Tel. +3861 4364144

E-mail: info@se-f.si


 

Iniziativa di protezione del clima – misure su impianti di condizionamento e refrigerazione nelle imprese

Grazie a sovvenzioni per servizi di consulenza e investimenti, il Ministero tedesco per l'ambiente, la protezione della natura e la sicurezza dei reattori (BMUB) promuove l'installazione di impianti di condizionamento e refrigerazione efficienti dal punto di vista energetico. Gli hotel e i ristoranti del territorio alpino devono affrontare condizioni climatiche del tutto particolari. Una tecnologia efficiente può contribuire a ridurre il consumo di energia per il funzionamento degli impianti, offrendo agli ospiti un clima confortevole. Il consiglio di un consulente esperto rappresenta un utile investimento, soprattutto nel caso dei grandi impianti.

Il BMUB promuove i seguenti servizi di consulenza:

  • redazione di una perizia relativa all'efficienza energetica degli impianti esistenti
  • redazione di una perizia relativa all'efficienza energetica dei nuovi impianti o finalizzata ad incrementare l'efficienza energetica di un impianto esistente

Il sussidio per i servizi di consulenza ammonta all'80% dei costi, per un massimo di 1000 euro. Inoltre il BMUB finanzia gli investimenti per impianti di refrigerazione a compressione, refrigeratori ad assorbimento per climatizzazione e altre applicazioni, impianti che consentono il raffreddamento e il riscaldamento con un sistema integrato e interventi di riutilizzo del calore prodotto dagli impianti di refrigerazione. L'ammontare della sovvenzione agli investimenti si calcola in base al costo netto. La percentuale varia dal 20 al 25% dei costi, dipende dal refrigerante impiegato e dalla tecnologia dell'impianto e può ammontare a un massimo di 100 000 euro.

Maggiori informazioni e le condizioni per il finanziamento degli impianti di condizionamento e refrigerazione nelle imprese su: www.klimaschutz.de/

e su: www.foerderdatenbank.de/

Contatto

Istituzione: Bundesamt für Wirtschaft und Ausfuhrkontrolle (BAFA), Referat 515 - Kältetechnik (Ufficio federale per il controllo dell'economia e delle esportazioni (BAFA), Settore 515 –  Tecnologia di refrigerazione)

Indirizzo: Frankfurter Straße 29-35, 65760 Eschborn, Germania

Tel. +49 6196 908 1249

E-mail: kki@bafa.bund.de


 

ceder – Efficienza degli edifici ed edilizia ecologica

Il CEDER (Centre pour l’Environnement et le Développement des Énergies Renouvelables, Centro per l'ambiente e lo sviluppo delle energie rinnovabili) è attivo nel campo delle fonti rinnovabili, della gestione dell'energia e delle risorse idriche, nonché dell'edilizia ecologica. L'associazione, specializzata nella promozione di obiettivi ecologici e nell'organizzazione di varie manifestazioni, offre assistenza ai committenti in tutte le fasi dei progetti mediante una consulenza professionale. 

Le offerte di consulenza e informazioni di ceder comprendono:

  • un primo colloquio per accertare il potenziale di miglioramento dell'efficienza dell'edificio (ad esempio mediante l'esecuzione di un rilievo termografico della parete)
  • realizzazione di un audit energetico
  • aiuto nell'esame e nella scelta delle offerte
  • assistenza nella redazione del piano di finanziamento e delle domande di contributi

Maggiori informazioni su ceder su: www.ceder-provence.fr/

Contatto

Istituzione: ceder

Indirizzo: 15, Avenue Paul Laurens, FR-26110 Nyons, Francia

Tel. +33 04 75 26 22 53

E-mail: ceder@ceder-provence.org


 

Programmi regionali dei Länder federali – Sussidi per consulenze ambientali ed energetiche 

L'obiettivo dei programmi regionali dei Länder federali è l'individuazione dei potenziali e delle misure di miglioramento dell'efficienza energetica e dell'uso delle risorse, dell'impiego di fonti rinnovabili e della prevenzione dei rifiuti nelle aziende e negli enti pubblici. I singoli Länder offrono sussidi per i servizi di consulenza su svariati temi.

Le aziende austriache del settore alberghiero e della ristorazione hanno la possibilità di usufruire delle offerte di consulenza disponibili nel loro Land. Le singole offerte di consulenza dei Länder federali sono:


 

ökofit Carinzia – la consulenza energetica per le aziende

Nell'ambito dei programmi regionali per il finanziamento delle consulenze in tema ambientale ed energetico in Austria, il Land della Carinzia offre ökofit. Il programma consente agli alberghi e ai ristoranti della Carinzia di richiedere il finanziamento di consulenze in materia di efficienza energetica. Tramite la valutazione di uno specialista e uno sguardo attento dall'esterno, è possibile ottimizzare i processi e le procedure aziendali, riducendo i costi. Nel quadro delle consulenze, vengono fornite raccomandazioni per interventi di ottimizzazione e proposte opportunità individuali di finanziamento. La durata della consulenza sui vari temi varia da uno a 20 giorni.

Le consulenze proposte alle aziende del settore alberghiero e della ristorazione riguardano le seguenti tematiche:

  • ingresso nel settore
  • CSR, gestione ambientale, certificato ambientale
  • risorse, rifiuti
  • clima, energia
  • mobilità, rumore, aria

Maggiori informazioni sulla domanda, sull'importo e sulle condizioni dei contributi e sul generale svolgimento su: www.oekofit.at/

Contatto

Istituzione: energie:bewusst Kärnten

Indirizzo: Flatschacher Straße 70, 9020 Klagenfurt, Austria

Tel. +43 50  536 18802

E-mail: energiebewusst@ktn.gv.at 


 

Piano Energetico Ambientale Regionale della Valle d’Aosta (PEAR)

Il Piano Energetico Ambientale Regionale della Valle d’Aosta (PEAR) è uno strumento di pianificazione del territorio che a partire dall’analisi dei flussi energetici esistenti definisce degli obiettivi di risparmio e di sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili. Il Piano, partendo dall’analisi della situazione energetica attuale, definisce una serie di azioni volte alla riduzione dei consumi e allo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili in accordo con gli obiettivi posti dall'Unione Europea e dalle vigenti norme a livello nazionale.

Il piano d'azione 2011-2020, con interventi di incremento dell'utilizzo delle fonti rinnovabili e di riduzione del consumo energetico, si concentra su due aree principali:

  1. fonti energetiche rinnovabili (incremento di produzione da idroelettrico, solare fotovoltaico, eolico e termico, installazione di impianti a biomassa)
  2.  efficienza energetica (interventi di riqualificazione energetica degli edifici, creazione di reti di teleriscaldamento e installazione di pompe di calore in sostituzione di caldaie di tipo tradizionale)

Maggiori informazioni sul Piano Energetico Ambientale della Valle d'Aosta su: www.regione.vda.it/energia/pianifenergetica/default_i.aspx

Contatto

Istituzione: Piano Energetico Ambientale Regionale della Valle d’Aosta (PEAR) 

Indirizzo: P.zza Deffeyes 1, 11100 Aosta, Italia

Tel. +39 0165 273111

E-mail: urp@regione.vda.it